• Denominazione obbligo:

    Titolari di incarichi politici, di amministrazione, di direzione e di governo

     

    Contenuto dell'obbligo:

    Totolari  di incarichi politici, di amministrazione e gestione, con l'indicazione delle rispettive competenze

    Atto di nomina o di proclamazione, con l'indicazione della durata dell'incarico o del mandato elettivo

    Curriculum vitae

    Compensi di qualsiasi natura connessi all'assunzione della carica

    Importi di viaggi di servizio e missioni pagati con fondi pubblici

    Dati relativi all'assunzione di altre cariche, presso enti pubblici o privati, e relativi compensi a qualsiasi titolo corrisposti

    Altri eventuali incarichi con oneri a carico della finanza pubblica e indicazione dei compensi spettanti

    1) dichiarazione concernente diritti reali su beni immobili e su beni mobili iscritti in pubblici registri, titolarità di imprese, azioni di società, quote di partecipazione a società, esercizio di funzioni di amministratore o di sindaco di società, con l'apposizione della formula «sul mio onore affermo che la dichiarazione corrisponde al vero» [Per il soggetto, il coniuge non separato e i parenti entro il secondo grado, ove gli stessi vi consentano (NB: dando eventualmente evidenza del mancato consenso) e riferita al momento dell'assunzione dell'incarico

    2) copia dell'ultima dichiarazione dei redditi soggetti all'imposta sui redditi delle persone fisiche [Per il soggetto, il coniuge non separato e i parenti entro il secondo grado, ove gli stessi vi consentano (NB: dando eventualmente evidenza del mancato consenso)] (NB: è necessario limitare, con appositi accorgimenti a cura dell'interessato o della amministrazione, la pubblicazione dei dati sensibili)

    3) dichiarazione concernente le spese sostenute e le obbligazioni assunte per la propaganda elettorale ovvero attestazione di essersi avvalsi esclusivamente di materiali e di mezzi propagandistici predisposti e messi a disposizione dal partito o dalla formazione politica della cui lista il soggetto ha fatto parte, con l'apposizione della formula «sul mio onore affermo che la dichiarazione corrisponde al vero» (con allegate copie delle dichiarazioni relative a finanziamenti e contributi per un importo che nell'anno superi 5.000 €) 

    4) attestazione concernente le variazioni della situazione patrimoniale intervenute nell'anno precedente e copia della dichiarazione dei redditi [Per il soggetto, il coniuge non separato e i parenti entro il secondo grado, ove gli stessi vi consentano (NB: dando eventualmente evidenza del mancato consenso)]

    LA PRESENTE PAGINA E' IN FASE DI AGGIORNAMENTO

     

    Il Consiglio di Amministrazione è in carica dal 24.04.2018 data di insediamento, fino al 23.04.2023.

    Cognome e nome Componente CDA Documentazione
    Tomaselli Aldo Presidente

    Curriculum

    Dichiarazione incompatibilità e inconferibilità 2018

    Dichiarazione situazione patrimoniale e redditi relativi al 2016

    Dichiarazione situazione patrimoniale e redditi relativi al 2017

    Borsato Luigi Alberto Vicepresidente

    Curriculum

    Dichiarazione di incompatibilità e inconferibilità 2018

    Dichiarazione situazione patrimoniale e redditi relativi al 2017

    Dalmut Valentina Consigliere

    Curriculum

    Dichiarazione di incompatibiltià e inconferibilità 2018

    Dalmaso Fabio Consigliere

    Curriculum

    Dichiarazione di incompatibilità e inconferibilità 2018

     

    Tomaselli Roberto

    Consigliere

    Curriculum

    Dichiarazione inconferibilità e incompatibilità 2018

     

    Consiglio di Amministrazione
     
    Il Consiglio di Amministrazione è l’organo di indirizzo, di programmazione e di verifica dell’azione amministrativa e gestionale dell’azienda. Provvede a fissare gli obiettivi strategici ed assume le decisioni programmatiche e fondamentali dell’azienda e verifica la rispondenza dei risultati della gestione alle direttive generali impartite.
    Il Consiglio di Amministrazione è composto da 5 (cinque) membri compreso il presidente, nominati dalla Giunta provinciale di Trento su designazione motivata del Sindaco del Comune di Strigno.
    La durata in carica del Consiglio di amministrazione è di 5 (cinque) anni ed i  consiglieri rimangono in carica per non più di 2 (due) mandati consecutivi. 
     
     
    Il Presidente
     
    Il Presidente ha la rappresentanza legale dell’A.P.S.P. ed è sostituito nel caso di assenza e di impedimento da un componente del Consiglio di Amministrazione con funzioni di Vicepresidente.
    Vigila sull'andamento dell'Azienda, promuove e dirige l'attività del Consiglio e sviluppa ogni utile iniziativa di collegamento con le amministrazioni pubbliche, con gli operatori privati e con ogni altra organizzazione interessata al campo di attività dell'Azienda.
     

    Delibere di nomina (4 documenti)
    Documento pdf Compensi ai componenti del Consiglio di Amministrazione
    Documento pdf Importo spese di servizio e missioni pagati con fondi pubblici
    Documento pdf Altre cariche presso enti pubblici o privati